23 aprile 2011

Bad Attitude Tasting Room, riproviamoci

Il primo confronto non è stato certo scoppiettante.
O meglio: ottima l'idea, spedire un campione gratuito dei prodotti Bad Attitude a una ventina di blogger italiani che possano darne visibilità - operazione di marketing a costo così minimo rispetto alla possibile resa mediatica che mi chiedo come nessun altro abbia ancora preso in considerazione la cosa. Purtroppo mediocre il risultato, con due birre non esattamente a fuoco.

Altro giro e altre due birre, una delle quali sancisce finalmente il parziale ritorno alla lattina. Si chiama Kurt, quel Kurt, e ti chiede di essere bevuta con le labbra incollate all'alluminio: pale ale straripante di fruttati esotici mixati ad un palato facile, piacione e vincente. Two Penny arriva invece in bottiglia, perdendo già punti: porter atipica, forte, ruvida e scontrosa, con tostature del malto spinte ed un amaro che mette a dura prova.

***

Bad Attitude incarna un messaggio nuovo, fresco, diverso: rimane la latta il mezzo principe per veicolare questa vivacità in modo adeguato. Per quanto mi riguarda il marchio potrebbe addirittura voler dire una birra sola, Kurt in lattina.
Ne godrei allo sfinimento.  

6 commenti:

de:La ha detto...

l'hai trovata così pessima la 2 penny?? secondo me è deliziosa con quel tocco speziato

Leo ha detto...

de:La

Dedurre pessima dalle mie parole mi sembra eccessivo. Confusa piuttosto: poco corpo per una birra di otto gradi, bevibilità minima e un amaro svernicia-papille.

Schigi ha detto...

Epitaffio per una birra:
"Secondo me è deliziosa con quel tocco di speziato"

Anonimo ha detto...

provata alla spina sulla vostra stessa alzaia, ma un paio di km piu' in centro, mi e' sembrata una fra le migliori scure artigianali italiane, se non fosse che si ostinano a "spomparla"... una porter "atipica" che vira verso una dunkel, effettivamente l'alcol non si sente (pregio? difetto?), quasi mi ricorda la prima versione di "un'altra dunkel" quando vinceva premi in U.S.A.... saro' bollato come eretico? :-)

PS: si, ma quando aprite? abbiamo sete! :-)

Schigi ha detto...

"mi e' sembrata una fra le migliori scure artigianali italiane"

ROTFL

Leo ha detto...

Anonimo

Per l'apertura mi piacerebbe poterti dare una risposta concreta che invece non ho. Segui quí gli aggiornamenti in corsa.

Riguardo la Two Penny, per una volta mi accodo a Schigi.