07 luglio 2009

Casa dolce casa

L'importanza di avere una birra super in un pub mediocre, viceversa una birra priva di luccicanza in un pub stellare. Accoglienza, gentilezza, e la non meglio identificata arte del publican...
Poca scienza: penso ci si possa impegnare allo stremo, e ottenere qualità insuperabile nelle proprie creazioni, ma la rilevanza di un prodotto eccellente servito in un posto di adeguato valore è altissima.
Dico quindi:
Birra discreta (discreta secondo Leo equivale a birra artigianale di medio livello, senza difetti evidenti, e contemporaneamente senza accenti e punti esclamativi) + pub con le palle.
Tutta la vita.
____________________
Dopo un mezzogiorno in zona Lambrate, bevendo pinte senza gridare al miracolo, non volendo tornare a Como. Non prendo provvigioni.

1 commento:

Tyrser ha detto...

Concordo.
L'ambiente fa. Da un plus a qualsiasi cosa.
Semplicemente ti fa stare bene e ti mette nelle condizioni migliori per non farti troppi problemi su quello che stai bevendo. Ci sono molti posti "brutti" che diventano bellissimi.
E le birre che servono sono comunque nella media.
Sarà perchè magari quelle sotto la media non le servono?